Il partigiano Johnny
50 anni e non li dimostra

“Tutto era possibile fuorché fossero uomini come tutti gli altri” E’ sempre così con i capolavori della letteratura, diventano spontaneamente dei classici. Sono passati 50 anni dalla prima edizione del 1968 de Il partigiano Johnny di Beppe Fenoglio, eppure tutti questi anni non li dimostra perché è un romanzo di un’attualità impressionante. Le guerre a … …

Game of Thrones
La sigla delle sigle

Il 2018 sarà un anno di attesa per gli appassionati di Game of Thrones. Gli autori, infatti, hanno comunicato ufficialmente che l’ultima stagione della saga non andrà in onda prima del 2019. Ma come resistere un anno senza parlare della serie evento degli ultimi anni? Che dite? Parliamo della sigla? Prodotta da Elastic – una … …
face morph

Face morphing. Quale corpo indosso oggi?

Ci eravamo lasciati con tante domande circa il concetto di identità nel terzo millennio. Per questo numero di Noi, Robot vorrei aggiungerne un’altra: come si trasformano i nostri dati una volta che li diamo in pasto agli algoritmi della rete? Avete mai sentito parlare di Morphing? Si tratta di uno dei primi effetti digitali sviluppati nel … …
Articoli precedenti...




Dalle nostre rubriche...

La nostra redazione

Vedi tutte le rubriche »

La letteratura non si fa con i buoni sentimenti – 2a parte

Piperno e Benini hanno tenuto una lezione su quello che ritengono il tema letterario per eccellenza: il sesso e l’amore. Dopo una bellissima analisi di Anna Karenina (vedi la prima parte), stavolta tocca a Proust e Flaubert, che, a detta di Piperno, è il più “maiale degli scrittori dell’Ottocento” pur essendo assolutamente implicito. Alessandro Piperno … …
gahli

La visione di Liberato e Ghali

I nomi di Liberato e Ghali sono molto conosciuti, quasi adorati, in una fascia di pubblico attenta alla musica e molto giovane. Rimangono, tuttavia, forse ancora da scoprire o da capire meglio per un pubblico più ampio che non ha collegamenti stretti con queste due variabili. La scelta di parlare di loro nella mia prima … …
tavola_di_carnevale

A Carnevale ogni scherzo vale. Da Babilonia ai giorni nostri

“Mi metterò una maschera di Pulcinella e dirò che ho inventato la mozzarella. […] Mi metterò una maschera da pagliaccio, per far credere a tutti che il sole è di ghiaccio” (G.Rodari) Eccoci qua, nel periodo più colorato e divertente dell’anno! Il Carnevale è (o forse è meglio dire era) la rivincita del caos sull’ordine costituito, … …
Italo Calvino

L’orologio del barbiere.
Come ti illustro il tempo

Si conta e si racconta a lor Signori che c’era un Barbiere; e questo Barbiere aveva un orologio che era secoli e secoli che camminava senza che nessuno gli desse la corda, e non si fermava mai, non si stancava mai, e non sgarrava mai l’ora d’un minuto. Il Barbiere gli aveva dato la corda … …

Amore e sesso in letteratura

L’amore e il sesso sono al centro del grande romanzo. Per quale ragione? Perché sono l’unica cosa che conta. In un incontro al teatro Piccolo Eliseo di Roma (dopo quello sugli incipit), Alessandro Piperno e Annalena Benini hanno parlato di amore e sesso in letteratura e del perché finiamo per amare i personaggi di un … …
Vedi tutte le nostre rubriche...

I racconti di Cronache letterarie

Una selezione di storie dai nostri autori

Leggi tutti i racconti »

E alla fine si possiede solo ciò che si è dato

Tony era un inglese dalla pazzia tranquilla e garbata e, come ogni giorno, presidiava il solito Pub di Brighton, East Sussex, dove passava il tempo a trasformare le tante ore in altrettante sbornie. Gli inglesi hanno l’imprevedibilità della gente incivile, il loro genio è senza controllo, così come le loro maniere, il che può renderli … …
Vedi tutti i nostri racconti...

I nostri direttori

Conosci tutti i nostri autori

Vedi la redazione »

Direttore responsabile

Tiziana Zita ha lavorato in diversi programmi Rai come Quark e Unomattina. Promoter dei film per TMC. Giornalista pubblicista, editor di saggistica, da anni è story editor e producer di fiction tv per Rai e Mediaset. Tra i suoi lavori, le soap opera Vivere e CentovetrineDistretto di PoliziaRis e tante altre serie tv. Nel 2008 ha partecipato, a Pechino, alle prime Olimpiadi della Mente per il gioco del go. Ha fatto parte dei “blog d’autore” dell’Unità online. Nel gennaio 2011 ha fondato Cronache Letterarie. Ha curato l’ebook Lost in Murakami.

Direttore editoriale

Classe 1978, grazie agli insegnamenti di una laurea in Italia, un PhD in Germania e un postDoc in Inghilterra, Gianna Angelini si occupa di ricerca nel campo dell’interpretazione del testo multimediale a più livelli. Precaria per vocazione, docente per missione, si dedica da circa 10 anni al Marketing strategico per passione. Presidente dell’Associazione di promozione sociale CrAsh (Creative Art Shocking) dal 2014, attualmente coordina il triennio di Graphic & Communication Design presso il Quasar Design University (Roma) ed insegna in diverse Accademie italiane.

Da Facebook

Seguici

Vedi tutti i post »

Buon compleanno Steve McCurry! "La parte più importante del mio lavoro è narrare storie, è per questo che la maggior parte delle mie immagini posa le sue radici nella gente comune. Sono alla ricerca di quell'attimo di autenticità e spontaneità capace di raccontare una persona, quello in cui, per un istante, si cattura l'essenza di un altro individuo. Penso sia questo, uno dei più grandi poteri della fotografia.“ Steve McCurry - Official Page ... Vedi di piùVedi di meno

Guarda su Facebook

Da Twitter

Seguici

Vedi tutti i Tweet »

Dopo gli scrittori dell''800 che trattano #amore e #sesso in modo implicito, ora tocca a quelli del ‘900 come Henry Miller, Philip Roth e Nabokov, decisamente più espliciti. Ultima putata della bellissima lezione di #Piperno e @annalenabenini @einaudi https://t.co/lztmz3xTMl

Da Instagram

Seguici

Vedi tutti i post »