Il mondo scritto. I capolavori della letteratura che hanno fatto la storia della civiltà

Una star. Così immaginiamo si muova Martin Puchner nell’ambito della critica letteraria. I suoi scritti comprendono una dozzina di libri, diverse antologie e oltre 60 tra articoli e saggi, tradotti in molte lingue, visto che i suoi interessi spaziano dalla filosofia al teatro, dalla storia alla letteratura mondiale. E’ autore della Norton Anthology of World … …

La nuova via della seta. Cina, progetto per un’invasione globale

Avete mai consultato una carta geografica che viene venduta qui in Asia orientale, di quelle che studiano i bambini cinesi a scuola e che rappresenta il mondo? È una mappa decisamente diversa da quella che siamo abituati a consultare noi in Occidente. Al centro di quel planisfero c’è la Cina, con l’Europa e le Americhe … …
casa-howard

Casa Howard ancora sotto i riflettori. Storia di un lungo successo

Ci sono gesti che aprono squarci sulla vita interiore delle persone e dell’umanità in genere, come un bacio appassionato sintomo di una passione fugace, ma intensa. Ci sono oggetti che si rivestono di significati più ampi e profondi, come una guida turistica simbolo di conformismo e vuota rispettabilità. E poi ci sono i luoghi che … …
Articoli precedenti...

Dalle nostre rubriche...

La nostra redazione

Vedi tutte le rubriche »

L’incredibile cena dei fisici quantistici

Tutti sanno che una cosa è impossibile, poi arriva uno che non lo sa e la fa. Albert Einstein C’era una volta, tanto tempo fa in un Paese lontano lontano (insomma, il Belgio non è lontanissimo, ma tutte le favole iniziano così!), un ricco industriale che si chiamava Ernest Solvay. Lui e il suo amico … …
Olive Kitteridge

Olive Kitteridge. Una sigla che vale ogni dettaglio

Un romanzo di Elizabeth Strout vincitore del premio Pulitzer nel 2009. Una miniserie in 4 puntate prodotta ed interpretata da Francis McDormand per HBO nel 2015. Un caso di trasposizione felice che avevamo già discusso qui, ma che ora vogliamo riprendere per parlare di ciò che completa l’ottimo lavoro televisivo: la sigla. Scheda tecnica: Creative Director: … …

Il principe ranocchio. Come ti illustro la fedeltà

Nei tempi antichi, quando desiderare serviva ancora a qualcosa, c’era un re, le cui figlie erano tutte belle, ma la più giovane era così bella che perfino il sole, che pure ha visto tante cose, sempre si meravigliava, quando le brillava il volto. Vicino al castello del re c’era un gran bosco tenebroso e nel … …

I tre capelli d’oro del diavolo. Come ti illustro la fortuna

C’era una volta una povera donna che diede alla luce un maschietto; e perché il neonato aveva indosso la tunica della fortuna, gli predissero che a quattordici anni avrebbe sposato la figlia del re. Ed ecco, subito dopo, il re giunse nel villaggio, e nessuno sapeva che era il re; e quando domandò alla gente … …

“The Man in the High Castle”. Dietro la sigla di un mondo nuovo

Basata sul romanzo distopico di Philip Dick La svastica sul sole del 1962, The Man in the High Castle mette in scena un passato alternativo in cui a  vincere la seconda guerra mondiale sono le Potenze dell’Asse, Germania e Giappone. Il mondo ha quindi un diverso assetto geografico e nuove regole politiche. La serie è … …
Vedi tutte le nostre rubriche...

I racconti di Cronache letterarie

Una selezione di storie dai nostri autori

Leggi tutti i racconti »

Cappotto rosso e catene d’acciaio

“Questa pizza è orribile!” “L’abbiamo anche pagata un sacco!” “La prossima volta andiamo da Pascucci.” “Assolutamente!” Do un morso al mio trancio di margherita e getto un’occhiata a Sofia, che mi sembra abbastanza disgustata. Ale e Fede, invece, pare si stiano godendo molto il pranzo, anche Carlotta non ha l’aria d’esser particolarmente contrariata. Simona non … …
Vedi tutti i nostri racconti...

I nostri direttori

Conosci tutti i nostri autori

Vedi la redazione »

Direttore responsabile

Tiziana Zita ha lavorato in diversi programmi Rai come Quark e Unomattina. Promoter dei film per TMC. Giornalista pubblicista, editor di saggistica, da anni è story editor e producer di fiction tv per Rai e Mediaset. Tra i suoi lavori, le soap opera Vivere e CentovetrineDistretto di PoliziaRis e tante altre serie tv. Nel 2008 ha partecipato, a Pechino, alle prime Olimpiadi della Mente per il gioco del go. Ha fatto parte dei “blog d’autore” dell’Unità online. Nel gennaio 2011 ha fondato Cronache Letterarie. Ha curato l’ebook Lost in Murakami.

Direttore editoriale

Classe 1978, grazie agli insegnamenti di una laurea in Italia, un PhD in Germania e un postDoc in Inghilterra, Gianna Angelini si occupa di ricerca nel campo dell’interpretazione del testo multimediale a più livelli. Precaria per vocazione, docente per missione, si dedica da circa 10 anni al Marketing strategico per passione. Presidente dell’Associazione di promozione sociale CrAsh (Creative Art Shocking) dal 2014, attualmente è International Program Manager del Quasar Design University (Roma) in cui è anche coordinatrice del triennio di Graphic&Communication Design. Insegna in diverse Accademie italiane.

Da Facebook

Seguici

Vedi tutti i post »

Da Twitter

Seguici

Vedi tutti i Tweet »