Fin dove si possono spingere gli uomini? Cuore di tenebra di Joseph Conrad

La definizione di “bel romanzo” in me coincide con la sua capacità di nutrirmi di qualcosa di nuovo e profondo, che mi faccia conoscere non tanto le caratteristiche…

“Chi è lei?” E Nadja senza esitare: “Sono l’anima errante”.
Nadja di André Breton

Qualche giorno fa, camminando nel centro di Bologna tra la gente che andava e veniva, mi ha colpito un volto. Ho l’abitudine di guardare le persone mentre cammino…

Due di Irène Némirovsky. Essere amanti: la vera felicità infelice

Elogio della giovinezza, dei piaceri e delle sofferenze amorose che procura, romanzo sulla rapidità con la quale la si perde e si raggiunge la grigia età adulta con…

Il partigiano Johnny
50 anni e non li dimostra

“Tutto era possibile fuorché fossero uomini come tutti gli altri” E’ sempre così con i capolavori della letteratura, diventano spontaneamente dei classici. Sono passati 50 anni dalla prima…

“Godbody”
Theodore Sturgeon e il suo Dio hippy

In un piccolo villaggio americano, in un’epoca imprecisata che sembra quella degli anni ’60, una coppia di haters (odiatori professionisti) tiene in pugno il paese confezionando notizie false…