Vikings

vikings_season2_episode1_gallery_8Scritta interamente da Michael Hirst, sceneggiatore famoso per le sue ricostruzioni storiche – I Tudors, Elisabeth ed Elisabeth: The Golden AgeVikings è una serie televisiva canadese che ha debuttato per la prima volta nel marzo 2013 sulla rete televisiva History.
Nelle intenzioni iniziali doveva essere solo una miniserie e invece siamo già alla quarta stagione: le prime tre trasmesse in Italia da Rai4; la seconda, la terza e, dal 2 marzo la quarta, da Timvision. Viene naturale interrogarsi sul successo di una trama basata sull’epica, che da molti è stata paragonata a Il trono di spade. La differenza principale è che Vikings punta su una ricostruzione storica accurata, anziché su effetti speciali o elementi fantasy. Eppure proprio quest’attenzione minuziosa alla storia, ha creato il terreno per contestazioni. Continua a leggere Vikings

Le serie profetiche
Homeland 5 (spoiler) e Quantico

homeland-season-5-air-dateLa quinta stagione di Homeland e la nuova serie TV Quantico sono state presentate entrambe con le inquietanti scuse di Sky in apertura, qualora le immagini avessero urtato la sensibilità degli spettatori. In realtà, la trasmissione di queste serie a ridosso degli attacchi al Bataclan di Parigi, dava al disclaimer un retrogusto diverso. Sembrava quasi chiedere perdono per il sovrapporsi di reale e immaginario, avvallando così il valore profetico, già riconosciuto a Homeland, la prima serie TV che ha presentato al mondo un foreign fighter, il marine Nicholas Brody, interpretato da Damian Lewis.
E se in molti, alla fine della terza serie di Homeland, non avrebbero scommesso niente sulla possibilità di un’era post-Brody, la quarta e, ancor di più, la quinta stagione di Homeland, hanno superato le aspettative e si sono dimostrate all’altezza delle precedenti stagioni. Continua a leggere Le serie profetiche
Homeland 5 (spoiler) e Quantico

La terra bianca. Marmo, chimica e altri disastri.

cave-di-marmo-carrara-tourUna storia che parrebbe surreale, se non fosse vera, quella narrata da Giulio Milani, scrittore e direttore della casa editrice Transeuropa, ne La terra bianca. Marmo, chimica e altri disastri. Stiamo parlando di quello che una tv tedesca, che ha girato un documentario nella zona, ha definito il «più grave disastro ambientale d’Europa». Continua a leggere La terra bianca. Marmo, chimica e altri disastri.

Guardate The Americans!
Parola di Stephen King

The_AmericansIl maestro della suspense Stephen King, interrogato nel 2013 su quale fosse la migliore serie TV dell’anno, non ha avuto dubbi nell’indicare The Americans. Nel 2013 la prima stagione è stata trasmessa sul canale via cavo FX, poi c’è stata una seconda stagione, già proposta in Italia da Sky, dove è appena partita la terza stagione. E visto il successo di critica e pubblico, che aumenta a ogni nuova sceneggiatura, è già prevista una quarta serie. The Americans infatti, a differenza di altre serie che perdono verve andando avanti, è un intrigo che cresce in complessità senza annoiare, ma anzi, i personaggi in gioco acquistano uno spessore crescente. La storia, in breve, è la seguente: Continua a leggere Guardate The Americans!
Parola di Stephen King

Forbrydelsen contro The Killing:
vince l’originale danese

the KILLING daneseOgni martedì su Sky Atlantic va in onda la seconda stagione di Forbrydelsen: un’azzeccata miscela di crime story e politica. La serie televisiva danese, prodotta e trasmessa dal gennaio 2007, è però conosciuta, sia in inglese sia in italiano, con il titolo di The Killing. Oltre ai premi ricevuti – tra cui un Bafta Award e un International Emmy – nel 2011, la prima stagione di Forbrydelsen ha avuto un grande successo in Germania, Olanda e nel Regno Unito, dov’è stata trasmessa in lingua originale con sottotitoli da BBC Four. Tre sono le stagioni della serie Logo Pagine gialle fissoambientata a Copenaghen, mentre quattro sono quelle del più famoso remake statunitense The Killing. Qual è la chiave di questo prodotto che ha incontrato tanto successo da ispirare finanche un remake turco fallito? Continua a leggere Forbrydelsen contro The Killing:
vince l’originale danese

Il Regno, Les Revenants e gli altri che ritornano

les-revenants-Il regno, l’ultimo romanzo di Emmanuel Carrère, s’intreccia alla serie televisiva Les revenants, vincitrice nel 2013 di un Emmy Award come miglior serie drammatica, in un modo molto diverso dal solito. Il regno non è infatti il libro dal quale è stata tratta la sceneggiatura di Les Revenants. Ne costituisce, piuttosto, il retroscena, una sorta di prequel teologico narrato dallo sceneggiatore dei primi due episodi della serie.

LES_REVENANTS_-_SAISON_1_BA_121010_CAN_287968_image_LEmmanuel Carrère, acclamato scrittore francese, classe 1957, ha poi abbandonato la sceneggiatura di Les Revenants per mancanza di sintonia con il regista, Fabrice Gobert, con il quale, però, per quattro mesi ha “lavorato tutti i giorni, dalla mattina alla sera, con un entusiasmo spesso misto  a sbalordimento davanti alle situazioni che creavamo e ai sentimenti che maneggiavamo.” Continua a leggere Il Regno, Les Revenants e gli altri che ritornano

Olive Kitteridge
Il romanzo e la serie

Olive KitteridgeÈ prassi comune confrontare un libro di successo con la sua trasposizione cinematografica, o televisiva. Di solito, chi ha letto il libro prima di vedere le immagini, prova un certo fastidio o si affanna a trovare incongruenze. Non è il caso della miniserie tratta dal romanzo di Elizabeth Strout.
Con il romanzo Olive Kitteridge, l’autrice vince il premio Pulitzer per la narrativa nel 2009. Verrà pubblicato in Italia da Fazi Editore nello stesso anno. La miniserie Olive Kitteridge è costituita da quattro episodi, di un’ora ciascuno, ed è stata trasmessa sul canale statunitense HBO nel novembre 2014. Interpretata magistralmente da Frances McDormand, la serie è stata presentata fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia a settembre, prima di essere trasmessa da Sky a fine gennaio 2015. Veniamo alla storia.  Continua a leggere Olive Kitteridge
Il romanzo e la serie