Sottomissione di Michel Houellebecq

Da sempre Michel Houellebecq fa paura. Fin dai tempi di Le particelle elementari (1999), seguito da Estensione del dominio della lotta (2000), il cui titolo esemplifica la visione…

Il grande circo delle idee
di Miki Bencnaan

Gerusalemme, novembre 2009. Due anziane signore vengono trovate morte nella casa di riposo Yadlitza Norbert. Sulla causa del decesso non ci sono dubbi: asfissia causata dalle esalazioni di…

La moglie di Jhumpa Lahiri

Romanzo geografico dove la mappa delle emozioni prende forma, pagina dopo pagina, nel territorio a volte insondabile dell’umano. La scrittura di Jhumpa Lahiri fluisce come una marea che…

Il figlio
di Philipp Meyer

Dopo aver finito di leggere Il figlio, il nuovo romanzo di Philipp Meyer appena uscito per Einaudi, sono rimasto tre giorni (quasi) senza leggere altro. L’ho letto in…

Etgar Keret e gli autobus a pancia insù

Ci sono scrittori che s’incontrano per caso e da cui si rimane folgorati sin dalle prime righe. Così è successo con Etgar Keret, giovane scrittore israeliano (classe 1967),…