Il sermone sulla caduta di Roma
di Jérôme Ferrari

Quello che mi ha attratto di questo libro è stato il titolo, Sermone sulla caduta di Roma, perché per noi romani questo fatto che Roma è caduta è…

Nihil ridendum…

Io non ho ancora capito perché, oltre ai cinque sensi canonici e all’eventuale sesto (di cui, peraltro, ben poche persone sembrano dotate, se si esclude un nutrito gruppo…

Più libri e più liberi di così?

Dal 5 all’8 dicembre si è svolta a Roma Più libri più liberi, la fiera della piccola e media editoria, con 347 espositori e numerosissimi autori. Sei milioni…

Stanno tutti bene tranne me
Intervista a Luisa Brancaccio

L’ho finito e sono rimasta scioccata per mezza giornata e forse anche di più. Si legge in un pomeriggio, ma non è una lettura confortevole, gratificante, o accomodante.…

L’era degli scrittori
Il caso Harry Quebert

Scrivere è maledettamente difficile. “In confronto alla professione di scrittore le scommesse sui cavalli appaiono un’attività solida e ragionevole”: sosteneva John Steinbeck. D’altro canto nessuno si sognerebbe di…