Il Simpatizzante di Viet Thanh Nguyen

“Sono una spia, un dormiente, un fantasma, un uomo con due facce. E un uomo con due menti diverse”. Inizia così l’opera vincitrice del premio Pulitzer per la…

Leggero il passo sui tatami
di Antonietta Pastore

  “Sensei” in giapponese traduce il termine italiano “maestro” e non indica solo i docenti in senso stretto, ma anche una persona che possieda autorevolezza ed esperienza e…

L’eredità di Edmund De Waal

Si può dire di conoscere veramente sé stessi senza conoscere la storia della propria famiglia? Edmund De Waal ha dato una involontaria risposta scrivendo due splendidi libri che…

Saigon
Occidentali in esilio da se stessi

Da questa calda terrazza, circondato da tanti occidentali in esilio, osservo Saigon nel suo quotidiano percorso gastronomico: sbollentata all’alba, brasata al mattino, arrostita sul mezzogiorno, rosolata nel pomeriggio,…

Un indovino mi disse
di Tiziano Terzani

Anche se mi ripromettevo di farlo da un sacco di tempo, non avevo mai letto Terzani. Perciò, quando sono partita per il Vietnam e la Cambogia, ho messo…