Bugie nascoste di Alessandra Torre

Foto di Valentina Fontanella

In questo inizio 2017 ho pensato di presentarvi un erotic suspense, nonché thriller psicologico, davvero sorprendente, scritto dall’americanissima – nonostante il nome – Alessandra Torre, autrice di 12 libri di cui 5 al top della classifica del New York Times nell’erotico. Sinceramente ciò che colpisce di Bugie nascoste non è tanto la parte eros che è, sì sostanziosa, ma non predominante ed è intrecciata alla trama come l’ingrediente essenziale di qualsiasi relazione. Ciò che ci tiene al guinzaglio dalla prima all’ultima riga è la curiosità quasi ossessiva di comprendere il mistero sotteso allo strano triangolo in cui la protagonista si ritrova invischiata. Continua a leggere Bugie nascoste di Alessandra Torre

Romance, erotico, fantasy e YA
Sull’onda delle 50 Sfumature – 3° capitolo

bacio3Questo è stato un anno un po’ interlocutorio nell’ambito della letteratura giovanile, del fantasy e dell’erotico. Le innovazioni creative sono latitanti, si son lette copie delle copie, trame con un sapore déjà-vu. Tuttavia, ho cercato di estrapolare dalla produzione di genere, sempre e comunque molto abbondante, qualcosa che possa essere gradito ai lettori dal palato fine di Cronache Letterarie.
Ho evitato le trilogie per non costringervi a maratone di lettura sotto il solleone, preferendo gli stand-alone, tranne i casi in cui imbarcarsi in una lettura a puntate non sia di “vitale” importanza. Continua a leggere Romance, erotico, fantasy e YA
Sull’onda delle 50 Sfumature – 3° capitolo

I migliori libri erotici, YA e New Adult
50 Sfumature dopo – 2° capitolo

I-migliori-YA-New-Adult-Erotici-per-Cronache-LetterarieEccoci al consueto appuntamento di Cronache Letterarie con le letture più intriganti dell’ultimo anno, da portare con sé sotto l’ombrellone – o dove volete – relative al genere che tratto di solito, che spazia dal fantasy allo young adult e new adult, nonché l’erotico.
Anche quest’anno la letteratura di genere è stata molto prolifica, sono uscite centinaia di pubblicazioni soprattutto nell’erotico e nel New Adult, un genere particolarmente gradito in Italia. Però, come spesso avviene, tale fioritura di pagine non è sempre accompagnata da qualità e originalità. Mi sono trovata a leggere brutte copie di storie già ampiamente sviscerate, di cui non si sentiva proprio la mancanza. Tuttavia, tra la monotonia delle trame e i soliti cliché, ogni tanto ci si imbatte in piccole chicche che riportano linfa nei generi più abusati di questi anni. Continua a leggere I migliori libri erotici, YA e New Adult
50 Sfumature dopo – 2° capitolo

La commedia romantica
Le autrici

Donna scrive cappelloC’è un vasto gruppo di scrittori, ma soprattutto scrittrici, che vivacchiano scrivendo rosa. Hanno alle spalle più o meno romanzi, in parte autopubblicati, e un pubblico che li segue fedelmente. Li abbiamo incontrati a Roma in un workshop dell’Ewwa, dove sono arrivati da diverse parti d’Italia. Ecco chi sono, cosa pubblicano e come si promuovono.

Partiamo con Diego Galdino, l’unico autore maschio presente, edito da Sperling & Kupfer: “Mi sveglio alle quattro del mattino e scrivo fino alle cinque e mezza, poi scendo e faccio il barista. Se durante la giornata mi viene un’idea me la scrivo sul cellulare”. Continua a leggere La commedia romantica
Le autrici

La commedia romantica
Gli editori

pretty woman_lAl workshop sulla commedia romantica organizzato dall’Ewwa, gli uomini si contano sulla punta delle dita, mentre le donne abbondano. E’ un pubblico di scrittrici, quasi scrittrici, forse scrittrici, di romance, ovvero di rosa: alcune sono pubblicate dagli editori, altre autopubblicate e poi ci sono le blogger specializzate.
La commedia romantica, che per definizione è a lieto fine, è quella che ha i suoi modelli cinematografici in Henry ti presento Sally, Pretty Woman e Nothing Hill.
Agli editori che la pubblicano è stato chiesto che cosa vogliono in questo momento da un’autrice e che ne pensano del principe azzurro. Ecco cosa hanno risposto.  Continua a leggere La commedia romantica
Gli editori

50 sfumature di grigio. Il film

50-sfumature-di-grigio1Che l’adattamento cinematografico del primo capitolo della acclamata, odiata, incensata ma sicuramente molto venduta trilogia di E.L.James sarebbe stato un successo al botteghino era assolutamente prevedibile. Il film ha incassato in un paio di settimane circa 15 milioni di euro solo in Italia. Tutti hanno voluto vedere Mr Grey in carne, ossa e “frustino”: sia chi ha amato i libri, sia chi afferma di averlo fatto solo per curiosità.
Molte erano le scelte editoriali possibili nell’affrontare la sceneggiatura: avrebbero potuto raccontarci il lato oscuro, tormentato e vulnerabile che c’è alla base delle preferenze sessuali di Christian Grey e il perché questo mondo eserciti un fascino sull’ingenua Anastasia, oppure scegliere una narrazione più semplice, inevitabilmente superficiale, che ponesse l’accento sulla storia d’amore classica in cui il lato perverso fosse mostrato solo come aggiunta coreografica e non esplorato nei suoi significati più reconditi. Scegliere la favola edulcorata o affondare la lama come il Lars von Trier di Nynphomaniac? Continua a leggere 50 sfumature di grigio. Il film

Betrayal di Robin C.

165901572-141e1ad4-769f-4bc4-a042-83ef1906b9a8L’ho detto tante volte quanto io sia un’accanita sostenitrice delle autopubblicazioni: credo sia uno splendido modo di mettersi alla prova e farsi conoscere da una vasta platea. Soprattutto ora, in un periodo così critico dell’economia, quando è più difficile accedere al privilegio della pubblicazione cartacea. E se è vero che tra gli innumerevoli self-publishing ci sono lavori che avrebbero fatto meglio a rimanere chiusi nei cassetti, è altrettanto vero che si possono trovare delle piccole chicche, storie appassionanti che invece sarebbe un peccato non poter apprezzare.
Betrayal è la storia della morte di un matrimonio. Si potrebbe inserire nell’area degli erotici, dato che presenta situazioni sessuali molto esplicite, ma in realtà è l’essenza stessa della storia che lo richiede. Senza la presenza di una fortissima componente sessuale non si potrebbe comprendere il conflitto alla base delle scelte distruttive del protagonista.  Continua a leggere Betrayal di Robin C.