Emanuele Albini è uno studente di Grafica e Comunicazione Visiva. Nutre un atteggiamento curioso per il mondo circostante, cercando nuove idee che stimolino la sua creatività. Cinema e fotografia accendono il suo entusiasmo.

Nata a Roma, Ginevra Amadio è laureata in Lettere Moderne, amante di cinema, arte e buoni libri. Oltre a collaborare con varie testate online, scrive qua e là qualche appunto che nei momenti di esaltazione osa definire racconto.

Dianella Bardelli scrive romanzi, poesie e haiku; ha insegnato lettere e guidato corsi di scrittura creativa. Appassionata di letteratura beat e hippy, ama soprattutto Kerouac, Ginsberg e la poetessa americana Lenore Kandel. Gli ultimi romanzi pubblicati sono Il bardo psichedelico di Neal, ispirato alla figura di Neal Cassidy, e Verso Kathmandu alla ricerca della felicità.

Marco Camerini, formatosi alla scuola storico-critica di Walter Binni – di cui è stato allievo e con il quale ha collaborato negli anni conclusivi del suo magistero accademico alla Sapienza di Roma – affianca all’impegno di docente di Lingua e Letteratura italiana presso i Licei, l’attività di critico letterario e saggista, con interessi rivolti alla lirica novecentesca e al romanzo post-moderno.

Napoletana di nascita e romana per scelta, Simona Chiocca ha vissuto quasi due anni a Berlino, scappandone a tutta velocità. Da sempre innamorata della cara vecchia Inghilterra, con una netta predilezione per Londra. Laureata in scienze politiche, lavora nella produzione cinematografica ed è appassionata di cucina. Cinefila e profondamente gattara, vivrebbe in un autunno perenne con libri e tè.

Roberto Cocchis (Bari, 1964), napoletano per origine e scelta, ex impiegato a Varese e poi doganiere a Genova, oggi insegnante in un liceo di Capua, scrittore (Il giardino sommerso e A qualunque costo, usciti presso Lettere Animate), bibliofilo, cinefilo e gattaro.

Fabiana Cofini vive e lavora a Roma dove è nata. Catapultata nel mondo mediatico nel ’93, è autore di numerosi programmi tv per Rai e La7. Laureata in Lingue e Letterature straniere è giornalista pubblicista ed ex insegnante. Continua a lavorare in tv cercando, appena possibile, di evadere e coltivare le sue passioni: arti, movimento e aria aperta.

Roberto Concu è poeta, qualche volta narratore, lettore forte, fa parte del direttivo del Circolo dei lettori e Presidio del libro Equilibri. Nella sua libreria Hugo, Kawabata, Calvino, Grossmann, Roth, Everett convivono armoniosamente con Izzo, Derek Raimond, E. Bunker, Ed McBain. Ma è la poesia a farla da padrona.

Milena Corradini, classe 1975, vive a Porto Sant’Elpidio, nelle Marche. Laureata in Filosofia. Atea, liberale, appassionata di letteratura e arte. È docente presso il Convitto Nazionale “Leopardi” di Macerata. Ha insegnato Filosofia, Storia e Psicologia in vari licei. Membro del direttivo dell’Università del Tempo Libero di Porto Sant’Elpidio, organizza eventi culturali e convegni su temi di attualità.

Alfredo Cruciani, classe 1974, vive a S.Benedetto del Tronto dove lavora nel settore assicurativo. Innamorato fin da piccolo dello sport e delle sue molteplici forme, non perde occasione per praticarlo e decantarne le  proprietà benefiche, ritenendolo una vera e propria scuola di vita.

Paola de Santiago Haas is a graduate in Industrial Design at Milan’s Scuola Politecnica di Design, and Art at Milan’s Accademia di Belle Arti (Brera). She has been formerly employed in the design, television and tourism industries before becoming a freelance project manager in international production and distribution for film and tv. She has published the ebook on short stories, No Road, Just Us.

Marzia Flamini è una storica dell’arte nata a Roma. Lavora in una casa d’aste. Coltiva con cura le sue passioni, circondandosi di libri, andando al cinema più spesso di quanto consigliabile e viaggiando appena può. Crede fermamente nel potere della creatività e nel confronto con gli altri.

Nato a Udine e residente a Roma, Renato Fontana da oltre 25 anni lavora nel mondo della comunicazione come dirigente di agenzie internazionali, consulente e imprenditore. Nel 2015 ha ideato e prodotto il progetto Italianism/ Made by Italians. È convinto della necessità di un nuovo racconto della eccellenza e della creatività italiana, soprattutto di quella giovanile.

Carlo Levantesi ha lavorato nell’intrattenimento tv – MatrixMedici etc… – prima di approdare alla fiction e in particolare alla soap opera con Vivere e Centrovetrine. Appassionato di serie tv e informatica, per hobby si occupa di computer e tecnologia. Ama The Big Bang Theory, Sherlock Holmes e la nebbia.

Cristiana Mandolini è laureanda in Semiotica all’Università di Bologna. Critica per natura, scrive per diletto e passione, le piace scoprire “il senso” delle cose che la circondano. Il suo è un approccio trasversale che attraversa diversi settori dell’arte e della comunicazione, in particolare la moda e il design.

Marco Massucci, laureato in Cinema, televisione e produzione multimediale. Appassionato di serialità e transmedia storytelling, è produttore di musica elettronica e dj. È in continua ricerca stimoli interessanti che gli permettano di accrescere le conoscenze nel campo dei media e della comunicazione, per proporre le sue idee e il suo punto di vista su uscite cinematografiche, televisive e musicali.

Beatrice Palazzoni, esperta di italianistica e linguistica, è attratta dalla magia degli autori sudamericani. Collabora con La Società Dante Alighieri e con Rai Italia per promuovere la cultura italiana nel mondo. Crede in un giornalismo accessibile al maggior numero di persone possibile perché, come diceva Tullio De Mauro: “chi è al servizio di un pubblico ha il dovere costituzionale di farsi capire”.

Sociologa, Paola Costanza Papakristo si occupa di comunicazione e pubblicità per aziende ed enti pubblici. E’ docente di Teoria e Tecnica della Comunicazione Pubblicitaria e di Pubblicità e Strategie di Comunicazione Digitale all’Università degli studi di Macerata e presso Poliarte Accademia di Design di Ancona. Il suo ultimo libro, scritto con Daniele Pittéri, è Archeologie della pubblicità.

Luigi Maria Perotti è un regista di film documentari. I suoi lavori sono distribuiti a livello internazionale al cinema ed in televisione. Attualmente lavora come reporter per la Rai e gira il mondo alla ricerca di storie.

Nina Quarenghi (1973), mantovana di origine, vive a Roma dal 2002. Insegnante e scrittrice, attualmente lavora presso l’istituto romano di storia della Resistenza (Irsifar). Dopo avere pubblicato alcuni saggi di storia sociale si è dedicata alla narrativa, vincendo con i suoi racconti alcuni premi letterari. Ha da poco concluso il suo primo romanzo storico che verrà pubblicato nel 2018.

Venuto involontariamente al mondo nel 1990, inquieto per natura, Alessandro Isidoro Re si definisce un “Umanista 4.0”.  Laureato in Storia e Filosofia, ora si occupa di scienza a 360 gradi, con una particolare passione per la Robotica e l’Intelligenza Artificiale, collaborando per Radio 24, Linkiesta e Triwù.

Eleonora Sbaffi, di Ancona, è laurenda presso la facoltà di Scienze della Comunicazione di Macerata. Ha una passione smodata per la letteratura. Questa è la sua prima nota biografica.

Alessandra Silveri, oltre ad una spasmodica passione per tutto ciò che è fantasy, vive e lavora a Roma, è Produttore Artistico per la Fiction di Mediaset: Onore e Rispetto 1, Caterina e le sue figlie 1Anna e i cinque e tante altre serie che sono nate e cresciuti in 13 anni di attività. Collabora con siti legati alla letteratura e al cinema YA. Frase di culto “Non può piovere per sempre”.

Paul Valenti, piemontese di nascita, dal 1995 è residente in Vietnam, confine ultimo dell’intangibile logica orientale, dove ha avviato alcuni ristoranti italiani, consuete zattere di sopravvivenza per italici in cerca di fortuna o in fuga da se stessi. Ama scrivere riflessioni e racconti, affidandosi a una sana stravaganza combinata a onesto fatalismo, necessari per poter vivere e sopravvivere in Asia.

Hanno collaborato con noi anche:

Carlo Animato, Veronica Cenci, Elena Costa, Golfo Critico, Vincenzo De Mars, Omar Di Monopoli, Gae Liberati, Silvia Mauro, Flavia Monaldi, Ilaria Moretti, Giorgia Primavera, Beatrice Rossi, Livia Russo, Franco Stivali