Quel che resta della follia
La guardarobiera di Patrick McGrath

Anche Patrick Mc Grath, come alcuni degli scrittori di cui mi sono recentemente occupato, non riesce evidentemente a rimuovere il fortunato romanzo d’esordio e ne La guardarobiera (La nave di Teseo, 2017), la Follia (1998) pervade, latente od esplicita, repressa o pronta ad esplodere, caratteri, trama e contesto politico. Siamo nell’inverno del 1947, sullo sfondo … …
Narcos

Narcos. Una sigla che vale come un passaporto

Narcos è una serie americana creata da Chris Brancato, Carlo Bernard e Doug Miro per Netflix. La serie racconta la storia della diffusione della cocaina tra USA ed Europa negli anni Ottanta. Incentrata nelle prime due stagioni sulla lotta contro il narcotrafficante Pablo Escobar e il cartello di Medellìn, si occupa, nella terza, del cartello di … …

L’eredità delle dee
di Katerina Tuckova

Alle pendici dei Carpazi Bianchi, nella comunità di Zitkova, ancora oggi si parla delle dee che un tempo popolavano i monti che si ergono nei territori della Repubblica Ceca e della Slovacchia. Katerina Tuckova, scrittrice praghese, giornalista e curatrice di mostre d’arte, ci narra di loro in modo magistrale, in questo libro che è uno … …
Articoli precedenti...

Dalle nostre rubriche...

La nostra redazione

Vedi tutte le rubriche »

Un cannolo per lo sceicco

Storia fiabesca della nascita del cannolo siciliano Cannolo, cassata, granita di mandole, canditi, sciroppo di gelsomino… gran parte della fantastica pasticceria siciliana non esisterebbe se non ci fosse stata la dominazione araba intorno all’anno Mille, il cui lascito è ben presente ancora ovunque nell’isola. Tutte le commistioni cultural-culinarie hanno facile presa su di me, per … …

Il drago e la cavallina fatata. Come ti illustro un incantesimo

C’erano una volta un Re e una Regina senza figli che facevano elemosine e preghiere per averne. Finalmente la Regina si mise ad aspettare un bambino e il Re mandò per gli astrologhi, che dicessero chi nascerebbe e la sua stella. Gli astrologhi risposero: – Nascerà un figlio maschio, e questo figlio arrivato all’età di … …
Silicon valley

Silicon Valley: dove tutto ha una scadenza. Anche Facebook.

Esiste un posto sulla Terra dove le cose sembra succedano prima di ogni altro luogo al mondo. La chiamano Silicon Valley ed è una striscia di terra che va da San Josè a San Francisco. Questa parte della California del Nord ospita tutte le aziende che, negli ultimi 40 anni, hanno contribuito al cambiamento delle … …

Emma Bovary contro Anna Karenina

Molti si sono schierati a favore dell’una o dell’altra. Per George Steiner “chi pone Madame Bovary al di sopra di Anna Karenina è in errore”. Allo stesso modo la pensa Alessandro Piperno che non ha dubbi sulla superiorità dell’eroina di Tolstoj, mentre Vargas Llosa ha un’autentica venerazione per la Bovary.  Alla fine dell’estate del 1849, … …
Italo Calvino

Il regalo del vento tramontano. Come ti illustro la fame

Un contadino di nome Geppone abitava nel podere d’un Priore, su per un colle dove il vento tramontano distruggeva sempre frutti e piante. E il povero Geppone pativa la fame con tutta la famiglia. Un giorno si decide: – Voglio andare a cercare questo vento che mi perseguita -. Salutò moglie e figlioli e andò … …
Vedi tutte le nostre rubriche...

I racconti di Cronache letterarie

Una selezione di storie dai nostri autori

Leggi tutti i racconti »

Specchi

Il Lady Macbeth la calmò un poco. Nel lussuoso silenzio dorato della hall si sentì di nuovo una donna che sapeva come comportarsi. Alla reception non ci fu bisogno di estrarre i documenti, i sorrisi d’accoglienza erano i sorrisi di chi non si aspetta novità e lei una donna ricca, potente e in grado di … …
Vedi tutti i nostri racconti...

I nostri direttori

Conosci tutti i nostri autori

Vedi la redazione »

Direttore responsabile

Tiziana Zita ha lavorato in diversi programmi Rai come Quark e Unomattina. Promoter dei film per TMC. Giornalista pubblicista, editor di saggistica, da anni è story editor e producer di fiction tv per Rai e Mediaset. Tra i suoi lavori, le soap opera Vivere e CentovetrineDistretto di PoliziaRis e tante altre serie tv. Nel 2008 ha partecipato, a Pechino, alle prime Olimpiadi della Mente per il gioco del go. Ha fatto parte dei “blog d’autore” dell’Unità online. Nel gennaio 2011 ha fondato Cronache Letterarie. Ha curato l’ebook Lost in Murakami.

Direttore editoriale

Classe 1978, grazie agli insegnamenti di una laurea in Italia, un PhD in Germania e un postDoc in Inghilterra, Gianna Angelini si occupa di ricerca nel campo dell’interpretazione del testo multimediale a più livelli. Precaria per vocazione, docente per missione, si dedica da circa 10 anni al Marketing strategico per passione. Presidente dell’Associazione di promozione sociale CrAsh (Creative Art Shocking) dal 2014, attualmente coordina il triennio di Graphic & Communication Design presso il Quasar Design University (Roma) ed insegna in diverse Accademie italiane.

Da Facebook

Seguici

Vedi tutti i post »

Postato 11 ore fa da

Cronache Letterarie

Fu un'estate strana, soffocante, l'estate in cui i Rosenberg morirono sulla sedia elettrica, e io ero a New York e mi sentivo come un'anima persa. Io le condanne a morte non le reggo. L'idea della sedia elettrica, poi, mi fa star male fisicamente, e i giornali non parlavano d'altro: titoloni che mi guardavano fisso a ogni angolo di strada e all'imboccatura di ogni stazione della metropolitana con quell'odore di noccioline stantie. Non che mi riguardasse, ma non potevo fare a meno di domandarmi che effetto faceva, essere bruciati vivi lungo tutti i nervi.
Deve essere la cosa più orrenda che esiste, pensavo.

Gli Incipit
Silvia Plath, La campana di vetro - 1963
... Vedi di piùVedi di meno

Guarda su Facebook

Da Twitter

Seguici

Vedi tutti i Tweet »

Cultural Combat. 6 duelli tra scrittori prentati da Valerio Magrelli al Piccolo Eliseo di Roma. Virginia Woolf contro James Joyce. #CulturalCombat #PiccoloEliseo #virginiawoolf #Joyce #magrelli https://t.co/lEn9qg6O5D

Da Instagram

Seguici

Vedi tutti i post »