trust

Trust: una serie che corona l’anno dei Getty

Il rapimento di Paul Getty III, avvenuto a Roma nel luglio del 1973, ha ispirato quest’anno un film ed una serie tv dai cast niente male. Il film Tutti i soldi del mondo (All the money in the world) è di Ridley Scott ed è uscito nelle sale avvolto dalla polemica. Inizialmente girato con Kevin … …

Fabbrica con vista. Olivetti a Pozzuoli

1953, lo stabilimento Olivetti a Pozzuoli cancella le barriere tra esterno e interno e diventa il posto di lavoro più bello del mondo. “Così, di fronte al golfo più singolare del mondo, questa fabbrica si è elevata, nell’idea dell’architetto, in rispetto della bellezza dei luoghi e affinché la bellezza fosse di conforto nel lavoro di ogni giorno. Abbiamo … …
sense8

Sense8. Fandom vincit omnia

Il mondo delle serie tv è ormai parte della nostra routine quotidiana. Se ne parla con gli amici al bar durante un aperitivo, si commentano i nuovi episodi usciti e si fanno ipotesi per i prossimi a venire, ma non solo. Grazie ad Internet, il fenomeno evolve in molte direzioni. Si creano gruppi su Facebook … …
Articoli precedenti...

Dalle nostre rubriche...

La nostra redazione

Vedi tutte le rubriche »

Un bastimento carico di… Come ti illustro un’allegoria

Marito e moglie avevano un bambino, ed erano molto devoti a San Michele Arcangelo: tutti gli anni gli facevano la festa. Morì il marito, e la moglie con i pochi soldi che le rimanevano, ogni anno faceva la festa a San Michele Arcangelo. Venne un anno in cui non sapeva più cosa vendere per fare … …
vinyl

Vinyl.
La serie fallisce, la sigla spacca

Era stata annunciata come la serie dell’anno nel 2016. Quel team di progetto che vedeva insieme Mick Jagger e Martin Scorsese, Terence Winter e Rich Cohen, aveva creato delle aspettative altissime. Ma vuoi la spesa, vuoi la delusione per lo share, di quella serie dopo la prima stagione non se n’è fatto più nulla. Eppure … …

Odore di chiuso
di Marco Malvaldi

Un castello, Pellegrino Artusi, un omicidio, l’Italia appena unita. Pellegrino Artusi, preceduto dalla fama del suo libro di cucina, è ospite del barone Romualdo Buonaiuti  a Bolgheri, in un venerdì di inizio estate del 1895. Il barone vorrebbe un parere per trasformare parte del suo castello in quello che oggi si chiamerebbe Boutique Hotel. Ad … …
italo calvino

La figlia del sole.
Come ti illustro la magia

A un Re e a una Regina, finalmente, dopo averlo tanto aspettato, stava per nascere un bambino. Chiamarono gli astrologhi per sapere se sarebbe nato un maschio o una femmina, e qual era il suo pianeta. Gli astrologhi guardarono le stelle e dissero che nascerebbe una bambina, e che era destinata a far innamorare di … …

Leggere l’Ulisse è come fare una spedizione in Tibet
Woolf contro Joyce 2a parte

In questo duello letterario, organizzato da Valerio Magrelli al teatro Piccolo Eliseo di Roma per la serie dei Cultural Combat, gli sfidanti sono Virginia Woolf e James Joyce. Ma in realtà è soprattutto la Woolf ad essere tormentata dall’Ulisse di Joyce. Il suo giudizio oscillerà e cambierà nel corso di vent’anni. E’ “un supplizio”, un libro … …
Vedi tutte le nostre rubriche...

I racconti di Cronache letterarie

Una selezione di storie dai nostri autori

Leggi tutti i racconti »

Specchi

Il Lady Macbeth la calmò un poco. Nel lussuoso silenzio dorato della hall si sentì di nuovo una donna che sapeva come comportarsi. Alla reception non ci fu bisogno di estrarre i documenti, i sorrisi d’accoglienza erano i sorrisi di chi non si aspetta novità e lei una donna ricca, potente e in grado di … …
Vedi tutti i nostri racconti...

I nostri direttori

Conosci tutti i nostri autori

Vedi la redazione »

Direttore responsabile

Tiziana Zita ha lavorato in diversi programmi Rai come Quark e Unomattina. Promoter dei film per TMC. Giornalista pubblicista, editor di saggistica, da anni è story editor e producer di fiction tv per Rai e Mediaset. Tra i suoi lavori, le soap opera Vivere e CentovetrineDistretto di PoliziaRis e tante altre serie tv. Nel 2008 ha partecipato, a Pechino, alle prime Olimpiadi della Mente per il gioco del go. Ha fatto parte dei “blog d’autore” dell’Unità online. Nel gennaio 2011 ha fondato Cronache Letterarie. Ha curato l’ebook Lost in Murakami.

Direttore editoriale

Classe 1978, grazie agli insegnamenti di una laurea in Italia, un PhD in Germania e un postDoc in Inghilterra, Gianna Angelini si occupa di ricerca nel campo dell’interpretazione del testo multimediale a più livelli. Precaria per vocazione, docente per missione, si dedica da circa 10 anni al Marketing strategico per passione. Presidente dell’Associazione di promozione sociale CrAsh (Creative Art Shocking) dal 2014, attualmente coordina il triennio di Graphic & Communication Design presso il Quasar Design University (Roma) ed insegna in diverse Accademie italiane.

Da Facebook

Seguici

Vedi tutti i post »

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: (#4) Application request limit reached
Type: OAuthException
Code: 4
Please refer to our Error Message Reference.

Da Twitter

Seguici

Vedi tutti i Tweet »

Sea sorrow. Il dolore del mare al cinema. L'editoriale di @maudilathur #seasorrow #ildoloredelmare #vanessaredgrave #rifugiati #giornatamondialedelrifiugiato https://t.co/1i4lK2NeWA