Tutte le categorie del romance
da Jane Austen, passando per Bridget Jones e Sex and The City…

Per prima cosa non chiamatelo rosa. Oggi si dice romance. Una lustrata al termine che gli conferisce brillantezza e un che di trendy. Niente più piloti con le hostess, o infermiere e chirurghi, basta segretarie, ma un proliferare di giornaliste e scrittrici inserite nei molteplici sotto generi: chick lit, romance storico, young adult, new adult, paranormale e ovviamente erotico. Una cosa però resta invariata, c’è una storia d’amore e deve finire bene.
Se le donne leggono più degli uomini, il romance è il genere che prediligono, è il risultato di un’indagine svolta da LireContinua a leggere Tutte le categorie del romance
da Jane Austen, passando per Bridget Jones e Sex and The City…

50 sfumature di grigio. Il film

50-sfumature-di-grigio1Che l’adattamento cinematografico del primo capitolo della acclamata, odiata, incensata ma sicuramente molto venduta trilogia di E.L.James sarebbe stato un successo al botteghino era assolutamente prevedibile. Il film ha incassato in un paio di settimane circa 15 milioni di euro solo in Italia. Tutti hanno voluto vedere Mr Grey in carne, ossa e “frustino”: sia chi ha amato i libri, sia chi afferma di averlo fatto solo per curiosità.
Molte erano le scelte editoriali possibili nell’affrontare la sceneggiatura: avrebbero potuto raccontarci il lato oscuro, tormentato e vulnerabile che c’è alla base delle preferenze sessuali di Christian Grey e il perché questo mondo eserciti un fascino sull’ingenua Anastasia, oppure scegliere una narrazione più semplice, inevitabilmente superficiale, che ponesse l’accento sulla storia d’amore classica in cui il lato perverso fosse mostrato solo come aggiunta coreografica e non esplorato nei suoi significati più reconditi. Scegliere la favola edulcorata o affondare la lama come il Lars von Trier di Nynphomaniac? Continua a leggere 50 sfumature di grigio. Il film

Il genere romantico-erotico… 50 Sfumature dopo

IMG_4891Sono passati due anni da quando qui su divanetto_2 vi abbiamo parlato del fenomeno editoriale delle 50 Sfumature di E.L.James. Amato, odiato, deriso, o incensato, rimane il fatto che ha dato nuova linfa alla narrativa erotica che fino ad allora se ne stava nascosta tra gli scaffali. In realtà non possiamo proprio parlare di letteratura erotica, quella è un’altra cosa, però mi piace pensare che la James abbia inaugurato una sorta di erotismo prêt-à-porter, molto popolare e accessibile, riuscendo ad avviluppare milioni di lettori nel mondo con una intensa storia di eros che in realtà è un romance a tutto tondo. Il suo imprinting è stato così forte, che difficilmente nella produzione successiva si riesce a trovare qualcosa che si distingua: magari la scrittura è migliore e nella maggioranza dei casi non si parla di BDSM ma di rapporti “regolari” (sempre che fare sesso 5/6 volte al giorno possa essere considerato nella norma…) Continua a leggere Il genere romantico-erotico… 50 Sfumature dopo

Cinquanta sfumature di grigio di E.L.James

10 milioni di copie vendute in Usa in tre mesi, primo posto nella classifica dei New York Times bestsellers, un numero impressionante di vendite in e-book in tutto il mondo e ora, a dieci giorni dalla pubblicazione, conti- nua anche in Italia la sua scalata trionfale.
Bel successo per E.L. James, autrice televisiva londinese alla sua prima prova da scrittrice!
Veramente questa storia aveva già visto la luce sul web col nome di Master of Universe, firmata con lo pseudonimo di Snowqueens Icedragon e nata come fan fiction ispirata a Twilight. Sembra che l’autrice si sia immaginata i suoi personaggi con le fattezze dei due giovani attori della saga meyeriana e abbia dato ai suoi protagonisti alcuni loro tratti caratteriali. Il gradimento è stato così clamoroso che la storia ha prodotto due seguiti altrettanto esaltati: a questo punto è scattato l’ovvio interesse dell’editoria. Continua a leggere Cinquanta sfumature di grigio di E.L.James