Al posto tuo
Così web e robot ci stanno rubando il lavoro

Riccardo Staglianò, giornalista di Repubblica, inviato all’estero che si occupa di giornalismo online e nuovi media, ha scritto Al posto tuo. Così web e robot ci stanno rubando il lavoro. Alla biblioteca Moby Dick, dove lo ha presentato insieme a Giovanni Mazzetti, docente di politica dello sviluppo economico, è nato un discorso davvero interessante sulla relazione, ogni giorno più evidente, fra progresso tecnologico e disoccupazione.

Marzo 2016, il giocatore di go coreano Lee Sedol, uno dei più forti al mondo, è stato battuto da AlphaGo, un computer sviluppato da Google DeepMind, impresa britannica di Intelligenza Artificiale. E’ la prima volta che un software sconfigge un essere umano in questo gioco da sempre considerato inespugnabile dalle macchine perché troppo imprevedibile e creativo, troppo complicato per essere ridotto a mero calcolo.  Continua a leggere Al posto tuo
Così web e robot ci stanno rubando il lavoro