Il manoscritto: come la riscoperta di un libro perduto cambiò la storia della cultura europea
di Stephen Greenblatt

Questo è un libro di storia e di storia delle idee.
Qui non troverete truculenti vicende di sesso e violenza, intrighi di potere e di palazzo e nemmeno fantasie su maghi, draghi, streghe ed eroi invincibili… ma una storia vera di uomini – e che uomini!
Sono gli umanisti fiorentini del ‘300 e degli inizi del ‘400, che grazie alla loro curiosità e all’insaziabile sete di sapere, diedero vita al Rinascimento italiano ed europeo. Come ad esempio l’umanista Poggio Bracciolini che arrivò da Arezzo a Firenze cum quinque soldis verso gli ultimi anni del ‘300. Poggio era nato a Terranuova nel Valdarno, non lontano da Arezzo. Proveniva da una famiglia poco abbiente, ma era dotato di grande intelligenza, curiosità e di una bellissima calligrafia. Quest’ultima qualità, che a noi oggi pare del tutto irrilevante, in un’epoca ancora priva della stampa era molto apprezzata e considerata di primaria importanza. Continua a leggere Il manoscritto: come la riscoperta di un libro perduto cambiò la storia della cultura europea
di Stephen Greenblatt